La valorizzazione del patrimonio culturale in Italia

Quali proposte, quali buone pratiche 

Lectio magistralis di Antimo Cesaro , Sottosegretario ai Beni e alle Attività Culturali e del Turismo

Salone degli Affreschi della Società Umanitaria
3 ottobre alle 17.30

“L’Italia,    è  noto  a  tutti,  possiede  un  patrimonio  culturale  e  paesaggistico  con  pochi  eguali  al mondo”,  dichiara  il  Sottosegretario  Antimo  Cesaro.  “È  un’eredità  che  ci  è  stata  consegnata  dai nostri  antenati  in  millenni  di  storia  stratificata  dal  nord  al  sud  del  Paese.  Un  tesoro  di  cui  siamo ovviamente  orgogliosi  e  che  ci  obbliga  a  lavorare  ogni  giorno  per  proteggerlo  e  valorizzarlo.  Il Ministero  per  i  beni  e  le  attività  culturali  e  il  turismo  negli  ultimi  due  anni  ha  riformato profondamente  la  sua  struttura  centrale  e  periferica,  proprio  per  andare  incontro  alle  sfide  che  ci attendono in un contesto internazionale globalizzato. Abbiamo infatti raggiunto la consapevolezza che  la  Cultura,  intesa  nelle  sue  molteplici  declinazioni,  non  solo  rappresenta  l’identità  storica  e sociale del nostro popolo e della nostra Nazione, ma possiede, soprattutto se associata al Turismo,  straordinarie potenzialità dal punto di vista economico e occupazionale”.
Durante  l’incontro  il  sottosegretario  si  soffermerà  anche  sulle  scelte  intraprese  dal  Governo  in questi  anni  nell’ambito  delle  politiche  culturali  (dall’incremento  della  dotazione  finanziaria  al MiBACT alla politica di investimenti per lo sviluppo culturale e turistico del Mezzogiorno,  dalla gestione delle risorse museali del Paese  agli sgravi fiscali previsti con l’Art Bonus), sempre nella consapevolezza che  “il patrimonio culturale rappresenta un bene comune e come tale ciascuno di noi deve sentirsi coinvolto nella sua tutela e nella sua valorizzazione”.

Durante l’incontro sarà proiettato un documentario sulla storia della Società Umanitaria prodotto da MEMOMI

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Per e informazioni prenotazioni tel. 02 57968307 | mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.umanitaria.it

Ufficio stampa Società Umanitaria
Daniele Vola
Via F. Daverio, 7 20122 Milano
tel. 02-57968371 | e-mail.  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.