Sardegna nello schermo: 3 film di Ugo Fasano

GIOVEDÌ 5 novembre 2020 un nuovo appuntamento con la rassegna SARDEGNA NELLO SCHERMO, sulla piattaforma Matex Tv!

Alle ore 20.30 saranno trasmessi 3 cortometraggi di Ugo Fasano:

“Sardegna: la terra” (1953)
“Sardegna: il lavoro” (1954)
“La Sardegna: l’uomo” (1955)


Ugo Fasano, regista napoletano, ha prodotto una quantità considerevole di cortometraggi dedicati alla Sardegna, negli anni in cui l’isola stava conoscendo grandi trasformazioni su diversi piani: economico, sociale e culturale. Lo testimoniano gli stessi titoli icastici dei film: “Sardegna: la terra” (1953), “Sardegna: il lavoro” (1954), “La Sardegna: l’uomo” (1955). In una successione che vede la terra come substrato su cui costruire attraverso il lavoro la nuova immagine dell’uomo moderno, la sequenza offre un ritratto vivo, positivo e progressivo del progetto autonomistico, caratterizzato dall’idea che progredire - per una comunità - significa progettare e costruire infrastrutture che consentano alle persone lo sviluppo delle loro capacità e la loro realizzazione. Le voci chiave di questa trilogia sono elettricità e tecnologie, scuola e formazione, arti e tradizioni culturali, lavoro e impegno, senza ignorare che – sottolinea Gianni Olla – “le trasformazioni della Sardegna non devono travolgere la sua identità”.