Data:
16-12-2018 17:00 - 18:00
Ubicazione:

Descrizione

La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale

Cucù

di Ketti Grunchi 
con Aurora Candelli e Francesca Bellini 
scenografia Yurij Pevere
regia Ketti Grunchi

CUCU’... una mano! CUCU’... un sorriso! CUCU’... una scatola. Una tazzina. Una scarpa? CUCU’! Un gioco. Un foglio di carta. CUCU’... un amico. Possiamo giocare! E anche ridere... Ridere è una cosa seria. Si ride quando si gioca. Si ride di solletico. Mi fa ridere quando sento un rumore. Una parola fa ridere. Fanno ridere quelli che cadono. I piedi che si muovono dietro là. La faccia della mamma che si trasforma... fa ridere! Poi... Le mani che raccontano. Chi va via e poi ricompare. “Cucù!” “Cucù!” è una delle prime parole che diciamo ai bambini ... La parola magica che significa...” ci sono”... “non ci sono più”... “ritorno!” Nel gioco si alternano l’emozione dell’assenza e la risata del ritorno.

Linguaggi usati: teatro d’attore



bigliettoBiglietti
intero € 8,00; ridotto* € 7,00 | prenotazione obbligatoria www.teatromangiafuoco.it

dovesede degli spettacoli
Auditorium Società Umanitaria | Via San Barnaba, 48

informazionialtre informazioni
tel. 339.1699157 - 3938361315 (da lunedì a venerdì 10.30/17.00)  | e-mail iQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

* Riduzioni riservate a: soci Società Umanitaria, Radiomamma, Girobimbi e prenotazioni con Paypal