Data:
15-03-2017 9:30 - 12:30
Ubicazione:

Descrizione

Ciclo di lezioni-proiezioni per le scuole

BiblioLavoro, ILSC, INSMLI, IRIS e Società Umanitaria, presentano la terza edizione di Cinema e Storia, dedicata alla storia dell’emigrazione italiana e dell’immigrazione in Italia. La rassegna prevede un ciclo di proiezioni e laboratori didattici per gli studenti delle scuole secondarie inferiori e superiori. Su richiesta, i laboratori didattici si possono svolgere direttamente nelle scuole. L’iniziativa ha un approccio interdisciplinare integrato (storico, filmico, letterario e musicale), ed è coordinata da Giacinto Andriani, Tina Bontempo, Simone Campanozzi, Maurizio Guerri, Maurizio Gusso e Daniele Vola.


In questo incontro di Cinema e Storia si affronterà il tema dell’immigrazione italiana in Belgio e in Argentina attraverso la proiezione e la discussione di due documentari.

Dallo zolfo al carbone di Luca Vullo (Italia, 2008, 53 minuti)

Il documentario tratta il fenomeno migratorio derivato dal Patto italo-belga del 1946, che portò all’emigrazione obbligata di migliaia di minatori e contadini siciliani diretti alle miniere di carbone del Belgio. La macchina da presa scende fino alle viscere della terra per mostrare sacrifici e orrori, costrizione e necessità.

Italiani all’Opera! – Gli Italiani in Argentina di Franco Brogi Taviani (Italia, 2011, 78 minuti)

L’emigrazione italiana in Argentina raccontata attraverso il viaggio, oggi, di un giovane cantante lirico un cerca di fortuna. L’Opera come sfondo di una grande epopea per ricordare ai popoli dei paesi più sviluppati cosa voglia dire essere emigranti, sradicati dal proprio mondo. Una riflessione sulla solidarietà, la convivenza, la tolleranza.

Introduce:

Giacinto Andriani, BiblioLavoro

Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria


Per informazioni e prenotazioni: Daniele Vola | 02/57968371 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.