Federico Maffei e Dario Falcone

MARTINELLI

  Domenica 25 febbraio | 17.00 | Salone degli Affreschi

Federico Maffei corno
Dario Falcone pianoforte

 PROGRAMMA 

Wolfgang A. Mozart
(1756 – 1791)

Concerto in re maggiore K. 412
Allegro Rondò.
Allegro

Paul Dukas
(1865 - 1935)

Villanelle

Ludwig van Beethoven
(1770 – 1827)
Sonata op. 17 in fa maggiore
Allegro moderato
Poco Adagio, quasi Andante
Rondo. Allegro moderato

Bernhard Krol
(1920 – 2013)
Laudatio

Robert Schumann
(1886 – 1963)
Aagio und allegro

Vincitori del Premio Nazionale delle Arti – XVI Edizione
Interpretazione Musicale – Sezione Strumenti a fiato - legni

INGRESSI

 COME ACQUISTARE

  • In prevendita esclusiva su CiaoTickets - www.ciaotickets.com
  • In biglietteria il giorno del concerto dalle ore 16.15

  • I biglietti GRATUITI si potranno ritirare il giorno del concerto dalle 16.15 

La vendita dei biglietti di questo evento è stata concessa da Società Umanitaria a CiaoTickets, società indipendente ed autonoma che quindi, tratterà i suoi dati quale autonomo titolare. Acquistando i biglietti i suoi dati saranno trattati esclusivamente da CiaoTickets.
Al fine di consentirle il controllo degli accessi in sala CiaoTickets permetterà alla Società Umanitaria di accedere ai suoi dati personali, che saranno trattati in conformità all'informativa privacy disponibile sul sito www.umanitaria.it/privacy-policy

 BIOGRAFIA 

FEDERICO MAFFEI

Federico Maffei nasce nel 2004 a Brescia. Fin dalla tenera età entra nel mondo della musica, infatti a 5 anni inizia gli studi di corno.
All’età di 12 anni vince a Verona il suo primo concorso musicale di importanza nazionale, mentre a 14 vince il premio “miglior talento under 18” al concorso internazionale “Rizzardo Bino” di Braone.
A 10 anni inizia a studiare con il M° Bongiovanni, primo corno dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI di Torino. Supera coi massimi voti l’ammissione al Conservatorio di Bergamo, dove inizia a frequentare sotto la guida del M° Capelli.
Nell’ambito del concorso musicale “Premio Nazionale delle Arti” indetto dal MUR, nel Febbraio del 2021 approda in finale nella categoria Ottoni, e nel settembre dell’anno successivo vince il primo premio assoluto per la categoria “corno”.
Nel Marzo del 2023 interpreta in maniera impeccabile, nonostante la giovane età, il Primo Concerto per corno e orchestra di R. Strauss, in qualità di solista nel prestigioso teatro Donizetti di Bergamo. Supera brillantemente l’audizione per il biennio presso l’Hochschule di Lipzig (Germania) dove attualmente frequenta il Master sotto la guida di Thomas Hauschild.
Nel luglio dello stesso anno, a soli 19 anni, conclude il Triennio universitario laureandosi con 110, Lode e Menzione d’Onore, eseguendo tra i brani il Secondo concerto per Corno e orchestra di R. Strauss dimostrando straordinarie doti tecniche e interpretative.
Nel gennaio 2024 vince l’audizione per corno presso la prestigiosa EUYO (European Youth Orchestra).
Durante l’arco della sua breve, ma fitta carriera, vanta di aver studiato con alcuni tra i più importanti Cornisti tra i quali: Katy Wolley, Frank Lloyd, Johannes Hinterholzer, Thomas Hauschild, Ettore Bongiovanni, Danilo Stagni, Loris Antiga e Andrea Corsini.

DARIO FALCONE

Dario Falcone è nato a Venezia nel 2000. Nell'ottobre 2021 si è diplomato in pianoforte al Conservatorio di Venezia “Benedetto Marcello” sotto la guida di Massimo Somenzi con il massimo dei voti, la lode e la menzione. Attualmente frequenta il biennio in pianoforte al Conservatorio di Bergamo “Gaetano Donizetti” sotto la guida di Maria Grazia Bellocchio. Ha studiato composizione con Daniele Zanettovich.
Ha partecipato a diverse iniziative musicali organizzate dal Conservatorio “Benedetto Marcello”, tra cui l’esecuzione integrale delle Sonate di Beethoven e dei Preludi di Debussy, e dal Conservatorio Donizetti (“Davidsbündlertänze” per il Progetto Schumann 2023). Nel novembre 2018 ha eseguito il Primo concerto per pianoforte e orchestra in do maggiore op. 15 di Beethoven con l’orchestra del Conservatorio. Nel luglio 2021 e nel luglio 2023 ha preso parte in formazioni cameristiche alla rassegna musicale “Il Marcello suona” organizzata dal Conservatorio.
E’ stato premiato in vari concorsi pianistici nazionali e internazionali di pianoforte e per quattro annualità ha ottenuto una delle borse di studio del “Premio Giol” organizzato dal Conservatorio di Venezia.
Nel novembre 2021 la sua ricerca “L'Inno omerico a Demetra e Il flauto magico di Mozart: il canto della separazione” è stata selezionata e presentata al Festival “Parole tra musica e filosofia” di Como, al quale ha preso parte anche eseguendo alcune pagine pianistiche mozartiane.
Dopo aver superato il concorso indetto dal Conservatorio di Venezia ha eseguito il Concerto in do maggiore KV 503 di Mozart al Teatro La Fenice di Venezia con l'orchestra del Teatro. Nell'ottobre 2022 ha ricevuto una delle due borse di studio in memoria di Annalisa Marzotto riservate ai migliori diplomati della scuola di pianoforte del Conservatorio di Venezia.
Ha recentemente ottenuto il secondo premio al Concorso pianistico "Andrea Baldi" di Bologna. Nel 2023 si è esibito per il Festival pianistico di Brescia e Bergamo, per la Festa della musica di Brescia e per la nuova rassegna "Vapore d'estate 2023" con un recital dedicato all'influenza di Bach su Mozart e Schumann presso la Sala Donatoni della Fabbrica del Vapore a Milano. E’ risultato vincitore assoluto del 2° Concorso di composizione “Giancarlo Menotti” di Spoleto nel 2014 e del 4° Concorso di composizione “Arnaldo Fortini” di Assisi nel 2015.
Ha partecipato a masterclass di pianoforte e composizione in Italia.
Da sempre interessato al dialogo tra musica, letterature e teatro, è iscritto al corso di laurea in Scienze dell’antichità dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.MAFFEI MAIL

Telefono 02.5796831 | WhatsApp 324.0204384 | E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.