Presentazione del libro “Danze Orientali dall’interno del carcere. Cinque anni nell’harem di Pozzuoli”, di Annalisa Virgili e Ornella d’Anna

2019 11 27 Annalisa Virgili

Mercoledì 27 novembre 2019 – Ore 17.30 - Aula Magna “Massimo della Campa”, 4° piano
Piazza Vanvitelli, 15 – Napoli

Presentazione del libro: "Danze Orientali dall’interno del carcere. Cinque anni nell’harem di Pozzuoli", di Annalisa Virgili e Ornella d’Anna
grafica Elettronica

Introduce e modera Marina Melogli, Direttrice della Società Umanitaria – Napoli

Le detenute di Pozzuoli sono state protagoniste, tra il 2012 e il 2016, di un progetto sociale che le ha viste cimentarsi nelle danze orientali: da quella esperienza è nato il libro, curato da Annalisa Virgili e Ornella d’Anna, con la prefazione dello scrittore Maurizio de Giovanni e la postfazione del magistrato Piero Avallone.
Questa pubblicazione vuole raccontarne le difficoltà, le emozioni e i risultati indagando anche - con l’aiuto di quanto detto dai tanti rappresentanti del mondo istituzionale intervistati - le possibili soluzioni “alternative” alla pena detentiva e gli eventuali percorsi di reinserimento sociale pensati per loro. Il volume tenta di dare risposta ad alcune domande: cosa vuol dire, per una donna, essere “libera”? E cosa accade alle “diversamente libere” che si trovano, all’improvviso, inchiuse in una casa circondariale?
Un percorso di danza e vita, lungo circa 10 anni, che abbiamo scoperto insieme affrontando le diversità, le difficoltà e superando le diffidenze per giungere ad un momento di unione totale.
Grazie, mie “Diversamente Libere”, per la lezione che mi avete dato insegnandomi a guardare la vita con occhi diversi…

Ingresso riservato a soci e simpatizzanti

Locandina in allegato