Incontri e Rassegne

Un principio-cardine nella storia dell’Umanitaria è il binomio “Educazione e democrazia”, nella convinzione che ogni forma di analisi e discussione, nel rispetto e nel confronto con gli altri, sotto forma di dibattito, performance, concerto o mostra, possa seriamente contribuire ad una libera circolazione delle idee (che rappresenta l’essenza di ogni democrazia), ma soprattutto alla formazione della coscienza critica dell’individuo, considerato sempre come cittadino attivo e responsabile.
Nel corso degli anni, seguendo gli input della sede milanese, la sede di Napoli – complici le attività dei corsi per il tempo libero che confluiscono in Humaniter – presenta una programmazione diversificata, che spazia dalla letteratura alla filosofia, dall’astrologia al benessere, dalla storia ai reportage di viaggio, senza dimenticare le stagioni dei concerti, le mostre d’arte e di documentazione storica e il volontariato attivo.


Giovedì 27 settembre, ore 10.30 - In sede, Aula Magna “Massimo della Campa” (Scala C - 4° piano)

I giorni della memoria -  In ricordo delle Quattro Giornate di Napoli

a cura del prof. Aldo De Gioia

2018 09 27 4 Giornate 2018

Il 27 Settembre 1943 iniziavano le 4 giornate di Napoli. Un episodio eroico, unico nella storia italiana, che è stato tramandato con il nome di “quattro giornate di Napoli”: infatti per quattro giorni, dal 27 al 30 settembre 1943, durante la Seconda Guerra Mondiale, i Napoletani insorsero contro i tedeschi e riuscirono da soli a liberare la loro città dall’occupazione nazista.
Le quattro giornate valsero alla città di Napoli il conferimento della medaglia d’oro al valore militare. Una medaglia assegnata a tutti i protagonisti e alle loro storie.

Video frammenti del film di Nanni Loy “Le 4 giornate di Napoli” (18 minuti)

Ingresso libero

Info: Tel: 081-081.5782485 – E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.