Data:
12-05-2018 17:30 - 22:00

Descrizione

Segnaliamo l'incontro VISIONI SARDE sabato 12 maggio al Cinema Trevi realizzato dalla collaborazione tra le sedi sarde dell'Umanitaria ed il Gremio dei Sardi

L'Associazione dei sardi a Roma "Il Gremio", con la collaborazione della Cineteca Nazionale, della FASI (Federazione delle Associazioni Sarde in Italia) e della Cineteca Sarda, propone, all'interno della rassegna curata da Franca Farina, Incontro con il cinema sardo, Visioni Sarde giunta al quinto anno. Vengono presentati i film vincitori e finalisti, realizzati da autori sardi o che abbiano come location la Sardegna, della 24ª edizione di Visioni Italiane, concorso nazionale per corti, mediometraggi e documentari organizzato dalla Cineteca di Bologna dal 26 febbraio al 4 marzo 2018.

ore 17.30 Isole di Paolo Zucca (2017, 3') Padre e figlio, immigrati, si confrontano durante la colazione sui problemi della vita quotidiana. Isole è il risultato di un laboratorio cinematografico sul tema "le migrazioni e il territorio".
a seguire Je ne veux pas mourir di Gianluca Mangiasciutti, Massimo Loi (2017, 7')
La tragedia dei nostri tempi vista da chi dovrà imparare a vivere il domani.

a seguire Deu ti amu! di Jacopo Cullin (2016, 4') Colori, sapori, odori e suoni d'antan fanno da cornice a un corteggiamento senza tempo e senza fine.

a seguire Disco volante di Matteo Incollu (2016, 25') Cagliari. Un chiosco furgone disperso in mezzo al nulla, un uomo stanco, una ragazza risoluta, otto sconosciuti e una friggitrice moribonda. Panini leggendari e alieni misteriosi. E la magia improvvisa. Tutto in una notte.

a seguire Engine of time di Fabio Loi, Ilenia Locci (2017, 15') Nelle S. Factory, due fabbriche gemelle del pianeta terra, convivono umani e robot che operano con impegno, sincronismo e armonia per un traguardo comune. Ogni giorno i singolari ingredienti di una ricetta millenaria vengono lavorati per illuminare il tempo.

a seguire Tu ridi di Chiara Sulis (2016, 15') Veronica vive a Cagliari, dove si sta per laureare. Cerca un lavoro per potersi mantenere, ma il suo sogno è fare la guida museale. La realtà è assai più dura e la protagonista si imbatterà in una serie di situazioni paradossali.

a seguire Futuro prossimo di Salvatore Mereu (2017, 17') Di giorno Rachel e Mojo vagano in cerca di un lavoro. Di notte dormono in un casotto sul mare. Una mattina, Basilio, che ne è il custode, scopre che qualcuno ha passato la notte in una delle cabine. Realizzato nell'ambito del master in Filmmaker dell'Università di Cagliari.

a seguire L'ultimo miracolo di Enrico Pau (2016, 20') La storia di un Cristo rimasto sulla terra dopo la resurrezione. Ormai vecchio e malandato, ha dimenticato come si fanno i miracoli, ma l'incontro con un giovane fischiettista in difficoltà lo stimolerà a ricominciare

ore 20.00 Incontro con gli autori e premiazione da parte del pubblico. Introduce Antonio Maria Masia. Intervengono Bruno Culeddu, Antioco Floris, Salvatore Mereu, Enrico Pau

L'incontro si tiene al Cinema Trevi Vicolo del Puttarello, 25, 187 Roma 

Informazioni

telefonoTELEFONO
06.3242156 

emailE-MAIL
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.