Data:
02-03-2019 18:00 - 19:30

Descrizione

Giulia Scilla, violino
Roberta Sala, pianoforte

PROGRAMMA

C. Debussy Sonata per violino e pianoforte in sol minore
C. Franck Sonata per violino e pianoforte in la maggiore
E. Elgar Salut d'Amour


GIULIA SOFIA SCILLA

Diplomata in violino nel 2018 con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore al Conservatorio “G. Verdi” di Milano sotto la guida del M° Mauro Loguercio.
Ha partecipato a vari concorsi tra i quali “Marco Agrati” di Rho, Concorso Nazionale Città di Castel S. Giovanni, Concorso Nazionale “Città di Giussano” classificandosi sempre tra i primi posti.
Nel 2013 vince la borsa di studio “Umberto Micheli” e nel 2014 la borsa di studio “Servorum Scientie” istituite dal Conservatorio G. Verdi di Milano. Nel 2015 è stata selezionata dal M° Ana Chumachenco per partecipare alla sua masterclass presso l’Accademia Perosi di Biella e da quel momento segue regolarmente le sue masterclasses. Ha inoltre partecipato ad alcuni corsi di perfezionamento tenuti dai M° Yulia Berinskaya, Sergey Krylov, Ilya Grubert e Rudens Turku.
Nel 2017 ha rivestito il ruolo di primo violino dell’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Milano sotto la direzione del M° Michele Gamba ed è stata invitata negli Stati Uniti dal M° Corrado Rovaris per collaborare con l’orchestra del festival musicale “Artosphere”. Ha avuto l’opportunità di suonare in qualità di concertino con il M° Carlo Maria Parazzoli durante un laboratorio dell’orchestra d’archi del Conservatorio di Milano. Nel 2017 ha eseguito da solista alcuni dei concerti dall’ ”Estro Armonico” di A. Vivaldi sotto la direzione del M° Ottavio Dantone nella Sala Verdi
del Conservatorio. Nel 2018, in occasione della collaborazione del M° Giovanni Antonini con il Conservatorio, ha eseguito da solista alcuni concerti dal “Cimento dell’armonia e dell’invenzione” di A. Vivaldi.
E’ attualmente iscritta al “Vorarlberger Landeskonservatorium” di Feldkirch (Austria) nella classe del M° Rudens Turku e, con lo stesso insegnante, segue il corso triennale di violino presso l’Accademia Perosi di Biella.

ROBERTA SALA

Ha intrapreso giovanissima lo studio del pianoforte sotto la guida di Bruno Canino al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano, ove si è diplomata nel 1989, associando all’attività di perfezionamento solistico e cameristico, collaborazioni stabili in qualità di Maestro pianista accompagnatore nelle classi di Glauco Cambursano, flauto, Paolo Borciani e Daniele Gay, violino.
Premiata nell’ambito di numerosi concorsi nazionali, sia in veste di solista che in differenti formazioni cameristiche, ha partecipato a masterclasses e corsi di interpretazione musicale con artisti quali Franco Gulli, Enrica Cavallo e Cristiano Rossi, oltre a corsi di perfezionamento con Bruno Canino presso l'Accademia Musicale "G. Marziali" di Seveso.
Ha collaborato con la Fondazione Gioventù Musicale d'Italia, interpretando, tra le altre, musiche del compositore Roberto Hazon, incise nel 1993 per la Foné ed eseguite in concerto presso sedi italiane prestigiose, tra cui il Teatro Studio di Milano, il Teatro Centrale di Sanremo, il Teatro Sperimentale di Ancona e il Teatro Grande di Brescia, riscuotendo sempre ampi consensi di critica e di pubblico. Alla carriera concertistica, dal 1987 al 1997, ha accostato l’insegnamento in qualità di Maestro di pianoforte presso l’Accademia Musicali “G. Marziali” di Seveso. Inoltre dal 1998 ad oggi è docente presso la Scuola Secondaria di Primo Grado “Pier Giorgio Frassati" di Seveso.
Dal 1993 ha avviato una proficua collaborazione con il coro della Nuova Polifonica Ambrosiana e in seguito con il coro dell' Università degli Studi di Milano. In formazione cameristica, ha suonato recentemente per importanti rassegne musicali, quali “Cortili aperti di Milano”, organizzata dall’“Associazione Dimore Storiche Lombarde”, “Incontri Musicali” presso la “Fondazione Alessandro Durini” a Milano, “Suono e Immagine. I concerti nel chiostro presso il Conservatorio di Milano, etc. Oltre all’attività didattica, svolge a tutt’oggi un’intensa attività come pianista accompagnatore di concorsi nazionali e internazionali, unitamente alla collaborazione pianistica, presso il Conservatorio di Milano, nelle classi di Diego Collino, Mauro Loguercio, Fulvio Luciani e Graziano Beluffi e stabilmente presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali "G. Puccini" di Gallarate.


quando

data
2 marzo 2019

oraorario inizio
18.00

dovesede 
Accademia Filarmonica Romana | Via Flaminia, 118 | Sala Casella

bigliettobiglietto
2 € 

informazionialtre informazioni
tel. 06.3242156 o 06.3201752 | e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.